Si comunica che, a seguito del DL 23 luglio 2021, n. 105 (Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche), a partire da venerdì 6 agosto 2021, per accedere al Museo Irpino (così come a tutti i luoghi della cultura), i visitatori dovranno esibire la certificazione verde COVID-19.

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:

  • aver fatto la vaccinazione anti COVID-19(in Italia viene emessa sia alla prima dose, sia al completamento del ciclo vaccinale).
  • essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore.
  • essere guariti dal COVID-19negli ultimi sei mesi.

Tale disposizione non si applica ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute.

Per ulteriori approfondimenti sulla certificazione verde, consultare la pagina istituzionale:

https://www.dgc.gov.it/web/

Gli spazi espositivi del museo osservano i seguenti orari al pubblico:

 Complesso Monumentale Carcere Borbonico (Piazza De Marsico):

– dal Martedì al Sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00 (ultimo accesso ore 12,30) e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 (ultimo accesso ore 18,30);

Palazzo della Cultura (Corso Europa, n. 251):
– dal Martedì al Sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00 (ultimo accesso ore 12,45) e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 (ultimo accesso ore 18,45).

E’ temporaneamente chiusa la Sezione “Irpinia” presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico.

L’ingresso è consentito previa prenotazione online o telefonica (contatti 0825790539 o 0825790734) effettuata almeno nella giornata precedente; pertanto, prima di programmare una visita, si raccomanda di procedere alla prenotazione e, soprattutto, di attendere la conferma della stessa.

La contemporanea presenza di visitatori nelle strutture è pari a max n. 20 persone presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico e max n. 10 persone presso il Palazzo della Cultura.
Gli orari di apertura potranno subire variazioni, così come le modalità di accesso. I visitatori, pertanto, sono tenuti a consultare i consueti canali informativi (sito
web dedicato e canali social).

Il servizio di apertura al pubblico del museo è assicurato nel rispetto della normativa nazionale e regionale, delle ordinanze vigenti in materia di prevenzione della diffusione dell’epidemia COVID-19, nonché in osservanza dell’allegata scheda tecnica Musei, archivi e biblioteche” contenuta nelle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative”.

Regole comportamentali per l’accesso al museo:
– indossare la mascherina chirurgica o altro dispositivo di protezione delle vie respiratorie;
– detergere le mani con
gel disinfettante presente all’ingresso e lungo i percorsi;
– misurare la temperatura corporea attraverso il rilevatore presente all’ingresso.
I visitatori devono attenersi scrupolosamente alle regole di comportamento generale di prevenzione della diffusione dell’epidemia COVID-19, circolare all’interno dell’area museale indossando correttamente il dispositivo di protezione delle vie respiratorie e rispettare il maggior distanziamento fisico possibile, comunque, non inferiore a 2,5 metri.

Prenotazione on line

Ingresso

Gratuito

Contatti

Tel. +39 0825 790 733 | 539

mail: info@museoirpino.it

Prenotazione visite guidate e laboratori didattici 

VISITE DIDATTICHE PER GRUPPI E SCUOLE

Gratuite

Partecipanti: max 30 persone
Durata:
Sezione archeologica 1 ora
Sezione presepiale 20 minuti
Sezione risorgimento, compreso ex struttura carceraria 1 ora circa
Sezione pinacoteca, compreso ex struttura carceraria 1 ora circa
Sezione scientifica, compreso ex struttura carceraria 45 min circa
Sezione “Irpinia, memoria ed evoluzione” compreso ex struttura carceraria 1.30 ora circa
Sezione lapidario compreso ex struttura carceraria 30 minuti ora circa

Prenotazione: obbligatoria
0825 790733

La visita guidata permette di avere un sintetico inquadramento e una conoscenza basilare dei temi che si sviluppano all’interno delle sezioni e dei focus estemporanei incentivati dall’operatore che stimola domande ed interazione.

LABORATORI

Per bambini dai 5 ai 12 anni
Partecipanti: Gruppi fino a massimo di 30 persone
Durata: 1 ora oltre la visita alla sezione scelta
Un addetto specializzato racconterà in forma narrativa ed aneddotica, le vicende della sezione e illustrerà le principali opere in essa contenute, favorendo la partecipazione e la interazione dei bambini. Al termine del percorso in uno spazio apposito (aula didattica) i bambini giocando confermeranno le conoscenze acquisite, consolidando in tal modo il loro primo approccio alle collezioni.
Prenotazione: obbligatoria
0825 790734
_______________________________________________________

Indicazioni per il visitatore

Foto e filmati
È consentito fotografare i reperti per uso privato, senza flash, cavalletti e aste telescopiche.
Le foto professionali devono essere autorizzate dalla Direzione del Museo.

Accessibilità
Nel Museo, in entrambe le sedi, sono state eliminate tutte le barriere architettoniche che potrebbero limitare la possibilità di spostamento autonomo da parte dei visitatori portatori di disabilità motorie. Rampe ed ascensori consentono quindi una piena e libera fruizione degli spazi museali per tutti i visitatori.

Servizi museali
Infopoint Accoglienza, informazioni e prenotazioni, audio guide e didattica

L’info point, presso il Complesso Monumentale del Carcere Borbonico, è collocato a piano terra, nel salone accoglienza del Museo, entrando a sinistra dell’ingresso pedonale di Piazza Alfredo De Marsico.

L’info point, presso il Palazzo della Cultura, è collocato a piano terra, nel salone accoglienza del Museo, entrando dall’ingresso principale.

Sala Auditorium

La sala Auditorium è collocata a piano terra, entrando a destra dell’ingresso pedonale di Piazza Alfredo De Marsico.

Informazioni

SCARICA LA Pianta DEL COMPLESSO MONUMENTALE
SCARICA LA pianta DEL palazzo della cultura
scarica la guida del museo