Descrizione Progetto

Stanza da letto di una pompeiana

passa sulla foto per ingrandire
TITOLO
Stanza da letto di una pompeiana
AUTORE
Federigo Maldarelli
DATAZIONE
1870
MATERIA E TECNICA
Olio su tela
DIMENSIONI
cm base 71,3; h. 46
INVENTARIO
n. 1521
COLLOCAZIONE
Carcere Borbonico
SEZIONE
Pinacoteca
SALA
45
OPERA
Esposta

L’artista, Federigo Maldarelli, si dedica alla pittura di genere storico, direttamente influenzata da quella del pittore francese Leon Geromé e imperniata su tematiche desunte dai classici o ispirate alla ricostruzione filologica di scene di vita romana e pompeiana, secondo cui l’artista doveva rappresentare, secondo le teorie del Morelli “…figure e cose non viste ma rappresentate e vere ad un tempo…”. Nella figura della pompeiana che legge si colgono le essenzialità espressive della pittura di genere: l’erudizione archeologica per la ricostruzione dell’interno pompeiano, l’attenzione descrittiva della figura della giovane donna, il gusto fortunista di avvolgerne il corpo tra le sofficità di stoffe seriche.

Fonte: Carmine Tavarone, Pittori dell’800 in Irpinia, nella collezione dell’Amministrazione Provinciale, il catalogo a cura di G.Muollo.

Condividi questa storia, scegli tu dove!