Descrizione Progetto

Seggio parlamentare

passa sulla foto per ingrandire
OGGETTO
Seggio parlamentare
MATERIA E TECNICA
Legno/velluto
DATAZIONE
Seconda metà XIX secolo
MISURE
Alt. 145 cm; largh. 60 cm; prof. 80 cm
INVENTARIO
n.164
COLLOCAZIONE
Carcere Borbonico
SEZIONE
Risorgimento
SALA
5
DONAZIONE
De Sanctis

All’indomani del trasferimento a Roma della capitale, viene incaricato l’ingegnere Paolo Comotto di progettare all’interno del Palazzo di Montecitorio una nuova aula parlamentare. La sala, di forma semicircolare, costruita interamente in ferro e legno, fu inaugurata formalmente nel dicembre dello stesso anno. L’aula presentò sin da subito evidenti problemi di acustica, oltre a presentarsi estremamente fredda in inverno e molto calda in estate. Nel 1900 fu dichiarata pericolante e successivamente dismessa già nel 1900. Gli scanni vennero messi in vendita. Lo scanno venne donato alla provincia di Avellino dalla famiglia de Sanctis nel 1934.

Condividi questa storia, scegli tu dove!