Descrizione Progetto

Lettera dell’agente segreto Herry Wreford a Carolina Pironti

passa sulla foto per ingrandire
OGGETTO
Lettera dell’agente segreto Herry Wreford a Carolina Pironti
MATERIA E TECNICA
Carta/ manoscritto
DATAZIONE
1889
MISURE
Lungh. 21 cm; largh. 14 cm
INVENTARIO
n. 104
COLLOCAZIONE
Carcere Borbonico
SEZIONE
Risorgimento
SALA
4
DONAZIONE
Pironti

Nella lettera il giornalista inglese, Henry Wreford, ricorda a Carolina Pironti, figlia di Michele, della stretta amicizia che aveva avuto col compianto padre, ricordandole le cagionevoli condizioni di salute di quest’ultimo dopo gli anni della tremenda carcerazione nelle carceri del regno. Sottolinea alla giovane il ruolo avuto negli anni della detenzione del padre nel far conoscere all’opinione pubblica internazionale le condizioni tremende dei detenuti politici e perciò chiede Carolina di inviargli una parte della corrispondenza che aveva avuto col padre, così “da non essere dimenticato da una nuova generazione”. Sir Henry Gardiner William Wreford è stato un giornalista e critico d’arte inglese. Nato a Bristol si trasferì da giovane in Italia per motivi di salute. Arrivò a Capri nel 1842, elesse l’isola a propria residenza e vi rimase oltre 50 anni.

Condividi questa storia, scegli tu dove!